Contenuto principale

A partire dall’inizio dell’anno scolastico 2015/16 tutte le scuole (statali e paritarie) sono tenute a pianificare un percorso di miglioramento per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel RAV

-Gli attori:

  • Il dirigente scolastico responsabile della gestione del processo di miglioramento
  • Il nucleo interno di valutazione (già denominato “unità di autovalutazione”), costituito per la fase di autovalutazione e per la compilazione del RAV, eventualmente integrato e/o modificato

 

Cos'è il RAV

L’acronimo RAV ovvero Rapporto di Autovalutazione, previsto dalla prima fase del procedimento di valutazione, indicato dall’art.6 del DPR n.80 del 2013, coinvolge per un triennio tutte le scuole del sistema nazionale di istruzione (statali e paritarie). E' una mappa della scuola, costituito da 49 indicatori, raggruppati in 15 aree, a loro volta raccolte in tre macroaree: - Contesti e risorse - Esiti - Processi.